Dal rum sopra le nuvole allo spumante negli abissi del mare. Cosa non si fa per compiacere il gusto dei veri intenditori. Dal Guatemala a Portofino, indirizzi per vacanze gourmand con un tocco di stile in più.  

Che dalla natura l’uomo possa trarre immensi benefici è un dato di fatto che nel mondo della gastronomia sta avendo sempre più risvolti, non ultimo il filone del “mangiare-sostenibile” con Slow Food come inossidabile pioniere. Ma che la natura sia – a dispetto di ogni più avanzata tecnologia – la formula magica per supportare le più elaborate ricette da intenditori, è un altro discorso. L’ultima novità arriva da Portofino dove 6.500 bottiglie di spumante sono state “affondate” tra gli abissi della Cala degli Inglesi per l’affinamento.

Da sempre, invece, in America Centrale il rum Zacapa ambasciatore del Guatemala nel mondo trae il suo inconfondibile sapore dall’invecchiamento “sopra le nuvole”, a quota 2300 metri. Dagli abissi al cielo, insomma, il tocco finale per il gusto di bevande hi-profile lo dà la madre terra.

Tornando alle bollicine più glamour del momento, il loro nome non poteva che essere più adatto: Abissi. A scegliere i fondali della bellissima area marina protetta di Portofino come cantina, è l’azienda vitivinicola Bisson che ha deciso di sperimentare questa nuova tecnica constatando come, nonostante il passare del tempo, le anfore di vino greco-romane ritrovate in fondo al mare nelle stive di numerosi relitti, abbiano mantenuto inalterate le caratteristiche organolettiche dei vini stessi. Tant’è. Ad una profondità di 70 metri nel cuore della Cala degli Inglesi, 5000 litri di spumante hanno iniziato la loro avventura di affinamento subacqueo. Stivate in 11 griglie, le bottiglie resteranno nei fondali marini liguri per 18 mesi. Quanto basta per poter essere stappate durante le festività natalizie del 2010 e fare a breve giro il loro ingresso nelle carte vini dei migliori ristoranti e nelle enoteche di qualità.

Nella patria del rum, invece, è festa tutto l’anno grazie all’incessante produzione della “casa sopra le nuvole” del rum Zacapa, un luogo magico che sembra corrispondere alle geometrie alchemiche dei Maya tanto care in terra guatemalteca, e dove – suggestioni mitologiche a parte – la fresca aria di montagna riduce l’evaporazione e consente quindi ad una maggiore quantità di liquido di riposare nelle botti (vedi Approfondimenti).

Nell’attesa del nuovo prodotto Abissi, Portofino non lascia certo a bocca asciutta i viaggiatori del gusto con indirizzi dove la raffinatezza è parte integrante dei menù. Inserito nel Parco del monte di Portofino, ad esempio, è il Ristorante Zeffirino Kulm di uno dei più eleganti alberghi stile Liberty della Liguria. Dalle cinque stelle del Kulm alle stelle di ieri e di oggi del Ristorante “Pitosforo”, uno dei più famosi della città dove in anni passati era normale pranzare a fianco di Liz Taylor, Richard Burton, Catherine Deneuve e, andando ancora più indietro nel tempo, ai re e alle regine provenienti dalla Svezia, dal Belgio e dalla Danimarca. Insomma, un indirizzo famoso per gente famosa.

Approfondimenti
Sapori di Liguria
I sapori delle Cinque Terre

Indirizzi utili
Azienda Agricola Bisson
Via Bisson, 17 - 37038 Soave (Verona)
Tel. 045/7680775
Zeffirino Kulm
Via Bernardo Gaggini, 23
16030  Ruta di Camogli  
Tel: 0185/736605
www.zeffirinokulm.com
Ristorante Pitosforo
Molo Umberto I, 9 - Portofino Mare
Tel: 0185/269020
www.pitosforo-portofino.it